CRESCITA E OBIETTIVI DELLA RETE EBT

CRESCITA E OBIETTIVI DELLA RETE EBT – comunicato stampa

pubblicato in: Comunicazioni, Rassegna stampa | 0

Presentati tre nuovi membri e sei partner che entrano a far parte del gruppo che valorizza il territorio e le sue imprese d’eccellenza nel mondo.

Torino, 6 giugno 2017

Questa mattina, nel corso della conferenza stampa svoltasi presso il Gran Salone di Palazzo Madama alla presenza del Presidente di EBT Paolo Pininfarina e di Alberto Sacco, Assessore al Commercio della Città di Torino, sono stati presentati i tre nuovi membri e i sei partner ufficiali entrati a far parte di EBT Exclusive Brands Torino, la rete torinese dell’alto di gamma.

EBT – Exclusive Brands Torino – è composta da: Allure, Altec, Bava, Costadoro, Gelati Pepino, Guido Gobino, Mattioli Gioielli, l’Opificio, Oscalito, Peyrano, Pininfarina Extra, Quagliotti, San Maurizio 1619 e Tonatto Profumi – che da sei anni operano in sinergia per rafforzare la loro presenza sui mercati internazionali e promuovere all’estero un’immagine dinamica del nostro territorio.

CRESCITA E OBIETTIVI DELLA RETE EBT

L’ingresso dei nuovi soci ha l’obiettivo di ampliare la rappresentanza sul territorio e coprire alcune categorie merceologiche non ancora presenti all’interno della Rete.

I tre nuovi membri della rete sono:

  • ACQUA LAURETANA, l’azienda biellese che da più di 50 anni produce acqua minerale: un percorso che le ha permesso di trasformarsi da piccola realtà locale a brand di successo nel panorama internazionale del food&beverage.
  •  NIMBUS srl, un’azienda aeronautica, certificata UNI EN ISO 9001:2008, che progetta e produce innovativi Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR). È un operatore autorizzato dall’Ente Nazionale per Aviazione Civile (ENAC) ed è inscritta alla Federazione Aziende Italiane per l’Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza (AIAD).
  • PASTIFICIO DEFILIPPIS, uno storico locale di Torino, ubicato nel cuore della città. La sua storia inizia nel 1872, quando il cuoco di Casa Savoia Domenico Toso torna a Torino e apre il suo laboratorio al numero 39 di via Lagrange.

La figura del partner di rete è stata invece definita per poter sviluppare collaborazioni con enti e aziende che non possiedono le caratteristiche per far parte della rete come membri effettivi, ma con i quali è possibile realizzare utili sinergie, sia sul territorio italiano che, a maggior ragione, all’estero.

I sei nuovi partner sono:

  • CDVM CLUB DIRIGENTI VENDITE E MARKETING DELL’UNIONE INDUSTRIALE DI TORINO.
  • ITALIAN IDENTITY
  • REALE MUTUA – Ag. TORINO CASTELLO
  • TURISMO TORINO E PROVINCIA
  • UNICREDIT
  • VENTANA GROUP

Il Presidente di EBT Paolo Pininfarina ha dichiarato che «la rete delle eccellenze torinesi sta crescendo e dando prova di un notevole dinamismo. Oggi la squadra si è ampliata con l’ingresso di tre nuovi soci e sei partner, una nuova figura ideata per sviluppare sinergie soprattutto all’estero. Tanto più EBT si arricchisce di soggetti, di brand e di iniziative, – come le missioni in programma a Dubai e Miami ed il concorso di idee per i giovani creativi – tanto più la sua azione di ambasciatrice di Torino nel mondo risulta efficace e preziosa».

«La collaborazione con il gruppo Exclusive Brands Torino è una nata in modo spontaneo a seguito di un incontro che abbiamo avuto con la Sindaca Chiara Appendino, in cui abbiamo scelto di sostenere gli imprenditori del territorio che danno valore al nome di Torino – dichiara Alberto Sacco, Assessore al commercio della Città di Torino -. La strategia di marketing internazionale è cambiata: le città si comunicano attraverso i propri punti di forza, costituiti dal patrimonio culturale e imprenditoriale che le caratterizza. Grazie al lavoro portato avanti da queste aziende possiamo dimostrare il valore della nostra città consolidando la considerazione che il mondo ha di noi. Torino, come si è visto in questi anni, è sicuramente un esempio di come il privato possa aiutare il pubblico a crescere».

«La firma di oggi – ha affermato Stefano Gallo, Regional Manager Nord-Ovest di UniCredit – conferma il nostro interesse sia per l’attività di EBT a supporto dello sviluppo delle aziende aderenti a questa rete, sia più in generale per lo sviluppo delle eccellenze del nostro territorio nel mondo. La collaborazione verterà sullo sviluppo dell’internazionalizzazione delle imprese aderenti attraverso la realizzazione di corsi di formazione relativamente a come muoversi nell’attività di export, di incontri specifici su singoli Paesi, di creazione di contatti in loco e di appoggio operativo presso le nostre filiali in Italia e all’estero per le aziende che necessitano di linee di credito per l’attività di sviluppo all’estero. Altro punto di collaborazione potrà essere il coinvolgimento delle aziende in B2B virtuali con potenziali partner di altri Paesi. UniCredit è infatti un gruppo pan-europeo solido, con un modello di banca commerciale semplice e con una piattaforma di Corporate & Investment Banking perfettamente integrata, che mette a disposizione dei suoi 25 milioni di clienti una rete unica in Europa Occidentale e Centro Orientale. UniCredit offre competenze locali, nonché una rete internazionale unica in grado di accompagnare e supportare la propria ampia base di clientela a livello globale, attraverso banche leader in 14 Paesi ed un network che si estende ad altri 18 Paesi in tutto il mondo».

Anche per il presidente del CDVM Club Dirigenti Vendite e Marketing dell’Unione Industriale di Torino Antonio De Carolis, la mission è quella di promuovere e sviluppare la cultura del marketing e delle vendite ricercando e condividendo iniziative innovative e casi di successo. «Siamo lieti di ufficializzare la partnership con EBT, una realtà che rappresenta un’operazione di marketing territoriale orientato al mercato internazionale. Aziende di Alta Gamma, unite in una rete d’impresa, che diventano ambasciatrici della qualità italiana e del territorio. CDVM supporterà EBT con il proprio know-how e la propria esperienza per contribuire alla creazione di un network vincente grazie alla forza delle sue eccellenze individuali».

Punto di riferimento per il territorio e presente sul mercato da oltre 50 anni, grazie anche alla posizione strategica della sua sede storica nel grattacielo di Piazza Castello 113, l’agenzia Torino Castello di Reale Mutua Assicurazioni è un altro dei nuovi partner di EBT. «Il nostro motto è “Nel cuore della città, al centro delle tue esigenze” – ha spiegato Giuseppe Ruscica, agente capo procuratore della principale agenzia sotto la Mole –. Oggi, nel giugno 2017, si ufficializza la partnership con EBT, nata a Torino come noi, che condivide la logica di “Together More”, molto cara a noi uomini di Reale Mutua. Un gruppo d’imprenditori e manager che, partendo da Torino, ha individuato il palcoscenico internazionale come scenario per le loro imprese e, per farlo, ha scelto partner ambiziosi che, come Torino Castello, ne condividono gli obiettivi».

Uno su tutti, la valorizzazione del territorio, come ha spiegato anche Marco Masselli, Direttore Generale dell’Organismo Italian Identity. «La partnership tra Italian Identity, organismo associativo operante a livello internazionale, indipendente e senza scopo di lucro che promuove l’identità italiana dei prodotti, primi ambasciatori del Made in Italy nel mondo, ed Exclusive Brands Torino è un importante segnale di sinergia, diventando insieme Ambasciatori dell’Italia e del territorio nel mondo attraverso la valorizzazione e tutela degli autentici prodotti italiani amati e ricercati, ma per questo anche imitati. Con questa partnership di valore, Italian Identity prosegue nel suo impegno verso la diffusione della cultura dell’autentico prodotto italiano per tutelare e valorizzare il Made in Italy nel mondo attraverso la promozione dello Schema di Certificazione ITALCHECK».

Anche Ventana Group si è presentata ai soci: «Fin dalle missioni in Cina e a Vancouver per promuovere le Olimpiadi invernali di Torino 2006 – ha spiegato l’amministratore delegato Luca Tonelli -, Ventana ha accompagnato e sostenuto le imprese del nostro territorio in giro per il mondo, con diverse attività e con sempre molto senso di partecipazione. Con l’entrata nel gruppo EBT vogliamo rafforzare il nostro ruolo di ambasciatori, proponendoci come “supporto locale” per gestire le missioni di visita d interlocutori italiani ed esteri che vogliano vivere una vera e propria “EBT Experience” alla scoperta delle eccellenze piemontesi».

CRESCITA E OBIETTIVI DELLA RETE EBT

Nel corso dell’evento sono state illustrate inoltre le prossime missioni di EBT che, in particolare, sarà presente nel mese di novembre a Dubai in occasione della manifestazione “Buona Italia” dedicata al Food, Beverage and Hospitality delle regioni italiane, e nel mese di dicembre a Miami, in occasione di Art Basel, tra le più importanti fiere d’arte del mondo, una vetrina perfetta per i prodotti d’eccellenza “Made in Piemonte”. La scelta delle due destinazioni è strategica per l’anno 2017/2018, dal momento che Stati Uniti ed Emirati Arabi sono mercati prioritari su cui EBT intende consolidare il proprio business.

Infine, è stata l’occasione per lanciare il bando del concorso “ICON for EBT”: si tratta di un’occasione rivolta agli studenti dell’Istituto Europeo di Design di Torino e dell’Accademia Albertina di Belle Arti, con l’obiettivo di valorizzare la creatività giovanile locale e che, ispirandosi ai valori della rete EBT, concretizzeranno in un oggetto di design o in un’opera d’arte il concetto di qualità, di eccellenza e di “esclusività” del territorio. Il vincitore del concorso riceverà una premio in denaro e potrà presentare personalmente l’opera nell’ambito dei prossimi eventi EBT, in particolare in occasione di Art Basel a Miami.

www.exclusivebrandstorino.it 

CRESCITA E OBIETTIVI DELLA RETE EBT
Condividi su:
I commenti sono chiusi.