logo cdvm

La Previdenza Complementare a 3 anni dalla riforma

Cari amici,
sono ormai trascorsi quasi 3 anni da quando trattammo il tema dell’introduzione della Previdenza Complementare prevista dal D.Lgs 252/05, passando attraverso la bufera della crisi finanziaria ed economica del 2008/2009.

E’ dunque il momento di capire quali sono state le strategie adottate, le performance realizzate e le previsioni per i prossimi anni di questi strumenti che dovrebbero garantirci una sufficiente capacità di reddito quando andremo in pensione e che la Previdenza Pubblica da sola non è più in grado di garantire (le analisi degli esperti indicano che nei prossimi anni la pensione pubblica sarà inferiore al 50% dell’ultimo stipendio).

A questo proposito, mi rammarico del fatto che siano ancora troppi i lavoratori, compresi i dirigenti, che non hanno ancora deciso di aderire alle forme previdenziali integrative, in molti casi rinunciando al contributo addizionale che l’azienda, in base agli accordi sindacali, verserebbe in caso di iscrizione del dipendente: qualunque siano le personali motivazioni, penso che quest’evento possa essere un’ottima opportunità per approfondire la tematica e porre domande per capire meglio le logiche che governano questo rilevante strumento di sostegno del sistema pensionistico.

Vi aspetto quindi numerosi all’evento organizzato con ANDAF e gli altri Club Dirigenti dell’Unione Industriale CDAF, ADACI, AIDP, CCI, CDI, CDT,

“La Previdenza Complementare a 3 anni dalla riforma”
20 gennaio 2010 ore 18.00
Centro Congressi Unione Industriale di Torino – Sala Piemonte

La partecipazione è gratuita e potete estendere l’invito, a colleghi e collaboratori. Per  ragioni organizzative Vi segnalo la necessità di confermare la partecipazione entro venerdì 15 gennaio p.v. (Segreteria CDAF: 011.5718322)

Mi è gradita l’occasione per porgerVi cordiali saluti.

Paolo Guazzone

scarica il programma

Condividi su: