Lastminutesottocasa

LastMinuteSottoCasa, una App per combattere lo spreco alimentare dove a vincere sono in tre

postato in: Articoli marketing | 0

Seicentocinquanta miliardi di euro. È questo l’importo sconvolgente che ogni anno viene gettato nella spazzatura sotto forma di cibo. Si tratta di più di un miliardo di tonnellate di prodotti alimentari, quasi 150 chili a testa. Qualche volta alimenti in perfetto stato condannati ad essere buttati a fine giornata.

Sensibile a questo tema e fedele alla mission di valorizzare e premiare le eccellenze piemontesi con un approccio innovativo nella comunicazione e nella commercializzazione, il Club dirigenti Vendite e Marketing ha scelto di premiare LastMinuteSottoCasa, geniale start up anti-spreco incubata al Politecnico di Torino a partire dal 2014.

Vincitrice nella categoria degli Intermediari, LMSC si basa sulla definizione di una strategia win -win – win, che genera vantaggi per il consumatore, per i commercianti e soprattutto per il pianeta.

LastMinuteSottoCasa

La chiave del suo successo è la semplicità: attraverso un portale funzionale al live-marketing di prossimità, la soluzione ideata da Francesco Ardito consente ai negozianti con prodotti alimentari in eccedenza o in scadenza, di informare i cittadini che si trovano nelle vicinanze circa l’opportunità di acquistare prodotti alimentari a prezzi scontati. I clienti indicano, in fase di registrazione, la distanza massima entro la quale ricevere le proposte e da quali tipologie di negozio, ricevendo così solo le offerte sotto casa e per le categorie di prodotto realmente desiderate.

I vantaggi non finiscono qui: aderire a LMSC vuol dire per i commercianti acquisire visibilità, ottenere pubblicità e soprattutto attirare nuovi clienti. Non in qualunque modo, ma mostrandosi attenti al pianeta e al tema dello spreco, al quale il prosumer, il consumatore critico dell’era digitale, presta sempre maggiore attenzione. Grazie al megafono digitale che usa Internet al contrario, questo tipo di consumatore che ricerca l’interazione e che si informa a fondo prima di completare un acquisto, può a Torino, in tutta Italia e presto anche all’estero, ritrovare il piacere di chiacchierare con il commerciante, optando per la socializzazione a discapito dell’e-commerce.

LastMinuteSottoCasa e il CDVM

Cos’ha rappresentato per Last Minute Sotto Casa partecipare alla nostra iniziativa? Scopriamolo insieme grazie alle risposte di Francesco Ardito e del suo team:

  1. Perché la scelta di partecipare al Premio Odisseo?
    Innanzitutto per la sua tradizione, per il livello elevato delle proposte sottoposte ogni anno e poi perché quest’anno il tema era: “Eccellenza Alimentare e Alimentare l’Eccellenza”. Come poteva un progetto come LastMinuteSottoCasa non sottoporre la propria candidatura?
  2. Quali obiettivi e/o quali risultati avete perseguito o raggiunto grazie a questa iniziativa?
    Al di là della soddisfazione nel ricevere il premio, abbiamo avuto modo di visitare due importanti aziende con cui stiamo ragionando su una possibile collaborazione.
  3. Quali opportunità ha fornito questo legame con il Club Dirigenti Vendite e Marketing?
    Conosciamo il Club da anni ma ogni volta restiamo positivamente colpiti dai soci del club. In occasione della giornata del premio e di alcuni incontri conviviali, siamo entrati in diretto contatto con persone, soci del Club che – attività di business a parte – si sono rivelate brillanti, interessanti e con cui continuiamo a mantenere un legame, direi … un’amicizia.
  4. Qual è stata l’importanza del Premio conseguito in termini di riconoscibilità del marchio?
    Riallacciandomi alla risposta precedente, abbiamo avuto sicuramente risalto su testate giornalistiche e su diversi canali mediatici. Ciò confermato ci piace ribadire come un progetto come il nostro abbia bisogno principalmente di tre cose: comunicazione, comunicazione, comunicazione! Grazie al premio, abbiamo beneficiato di un’ulteriore accelerata in questo senso.
  5. Considerazioni aggiuntive:
    Vista la positività che la partecipazione al Premio Odisseo – ha generato in noi come azienda e … come persone, non potremmo fare altrimenti che annunciare fin d’ora, con grande piacere, che faremo di tutto per esserci anche nella prossima edizione!

Intervista a cura di Mirela Gheorghe

Condividi su: