Report evento – Visita a Pastiglie Leone s.r.l. – Il marketing al servizio della dolcezza – 23 gennaio 2020

pubblicato in: Atti convegni, Eventi del club | 0

23 Gennaio 2020, un’altra tappa del ciclo Sales & Marketing innovation – viaggio nelle sedi dell’azienda che porta il CDVM – Club Dirigenti Vendite e Marketing – Unione Industriale di Torino all’interno della dolcissima Pastiglie Leone S.r.l. Ad accoglierci due giovani donne, Elisa Mereatur e Priyangika Carluccio che insieme guidano la comunicazione e il marketing aziendali.

L’azienda, nata nel 1857, è un’icona del made in Italy tanto che il presidente del CDVM, Antonio De Carolis, ricorda come la marca Leone, o meglio “Marca Leon”, si associasse e ancora oggi si lega al meglio della categoria. I torinesi doc usano questa espressione per commentare qualcosa di ben fatto. Le pastiglie Leone, come introduce Elisa, non sono mai state associate ad una mera caramella ma a qualcosa che potesse suscitare emozioni e sentimenti, tanto che sfida a offrire o a parlare del prodotto senza che l’interlocutore faccia un sorriso. Da Luigi Leone a Luca Barilla il senso emozionale legato a quanto prodotto non si perde ma soprattutto la storia non si dimentica. Forte dei trascorsi, l’azienda decide di puntare sulle ricette tradizionali e non abbandona i processi artigianali. Con i suoi 70 dipendenti, le Pastiglie Leone mantengono il fascino di altri tempi, la cura del dettaglio come si può notare dalle latte decorate ad hoc e un forte spirito di appartenenza a qualcosa che non si vuole far morire. Elisa e Priyangika ci tengono a ricordare che per stare al passo con i tempi a volte basta partire dai libri di storia. Tanto che il grezzo Leone, dicono, si lavora secondo una vecchia ricetta del 700 e con i macchinari in pietra e porfido. Questa scelta mantiene il gusto del cioccolato più naturale rispetto a quanto presente sul mercato e contribuisce al successo del prodotto.


La community fidelizzata al marchio conta un gruppo ristretto di persone, vivace e partecipativo. La presenza sui social e online non è indicativa di una fetta di pubblico ben amplia che ancora oggi ringrazia l’azienda attraverso lettere o canzoni di dedica. Metodi ormai un pò desueti ma pur sempre affascinanti. Nonostante l’aria di storicità che circonda l’azienda, le Pastiglie Leone rimangono attuali con la loro attenzione al packaging da sempre sostenibile e la fantasia nelle loro collezioni. La latta, una volta vuota, rimane un bellissimo elemento di decoro da sfoggiare e da impiegare nei modi più vari.


A chiudere la nostra chiacchierata, ci si scambiano alcuni auguri: Elisa si augura di poter estendere i laboratori e le attività interne all’azienda a scuole e bambini; Priyangika augura a tutti noi di trovare un lavoro che ci appassioni come lei ha trovato in questa fantastica azienda mentre il CDVM augura di rincontrare le due ragazze, in rappresentanza de le Pastiglie Leone, nei suoi prossimi eventi.

leone

 

Un incontro decisamente positivo guidato da ragazze giovani e brillanti che hanno saputo trasmettere passione, freschezza e lealtà. Valori che attraggono e accrescono l’interesse in un’azienda così iconica. Un sincero grazie va infine al CDVM ed ai suoi organizzatori perché permette a tutti i suoi soci e simpatizzanti di essere sempre aggiornati attraverso il contatto con coloro che, come noi, hanno fatto del Marketing una professione.

Alla prossima visita !!! costruendo e percorrendo tappa dopo tappa il percorso che ci porterà al grande convegno in onore dei 70° anni di successi del CDVM programmata per il 4 trimestre 2020.

Martina Maio

report evento pastiglie leone report evento pastiglie leone

Report Pastiglie Leone
Condividi su:
I commenti sono chiusi.